ART. 1 DEFINIZIONE

“La Morenica…sugli sterrati delle grandi battaglie” è una manifestazione mototuristica non competitiva che si svolge su percorsi di varia natura (strade asfaltate e sterrate) aperte al traffico, nel rispetto delle norme del codice della strada. Inoltre tale evento risulta iscritto nella categoria DISCOVERING VINTAGE HEROES del calendario nazionale FMI.

 

ART. 2 PARTECIPANTI

Alla manifestazione possono partecipare SOLO ED ESCLUSIVAMENTE I PILOTI ISCRITTI ALLA FEDERAZIONE ITALIANA MOTOCICLISTICA (F.M.I.) NELL’ANNO CORRENTE.

La partecipazione alla manifestazione è consentita solo a squadre composte da 3 piloti, e pertanto non sono ammesse iscrizioni di piloti singoli.
Le iscrizioni saranno limitate ad un massimo di 100 squadre (300 piloti).
La manifestazione si terrà con qualsiasi condizione atmosferica che non abbia carattere di eccezionalità.

Possono partecipare alla manifestazione le persone che hanno compiuto al momento dell’iscrizione la maggior età in possesso di regolare patente di guida.

I partecipanti si impegnano a rispettare le norme dettate dal presente regolamento e dal Codice della Strada.

Non è possibile trasportare il passeggero durante il percorso della manifestazione.

 

ART. 3 ISCRIZIONE ALLA MANIFESTAZIONE

Sono previste due diverse fasi d’iscrizioni per l’edizione 2019:

FASE A: Valida dal 28/01/2019 al 03/03/2019. Saranno accettate le “richieste di iscrizione” delle squadre composte dalle 3 moto con anno d’immatricolazione antecedente al 1990 (compreso). Si concede una deroga fino all’anno 1996 per le moto con cilindrata inferiore/uguale ai 125 cc)

FASE B: Valida dal 04/03/2019 fino ad esaurimento posti. Saranno accettate tutte le moto immatricolate antecedente al 1996.

E’ possibile effettuare l’iscrizione alla F.M.I. al costo di 40,00 € diventando membro del MOTO CLUB MINCIO direttamente nella fase d’iscrizione alla manifestazione (sito internet)

Quota di iscrizione per ogni partecipante incluso Pranzo il 12/05: € 60,00

Quota di iscrizione per ogni partecipante escluso Pranzo il 12/05: € 55,00

All’atto dell’iscrizione perciò ogni partecipante dovrà fornire i dati richiesti assumendone piena responsabilità e conseguenza.

Dalla generazione del ticket di partecipazione ogni partecipante/squadra ha un tempo massimo di gg 5 per effettuare il pagamento, dopo il settimo giorno si dovrà ripetere tutta la procedura.

L’orario di partenza sarà comunicato a tutte le squadre partecipanti almeno 10 gg prima dell’evento. Inoltre lo stesso sarà scelto a discrezione dell’organizzazione.

 

ART. 4 NORME COMPORTAMENTALI

Il partecipante è responsabile e si impegna altresì ad osservare e rispettare le norme del codice della strada, in particolare in presenza di cartelli segnalanti particolari situazioni, tratti ghiaiati, vicinanze di abitazioni o incroci gli stessi adotteranno un’andatura prudente per sé e per terzi.

Una condotta coscienziosa è l’unica soluzione affinché possa “sopravvivere” la nostra manifestazione.

E’ severamente vietato lo scambio tra partecipanti della pettorina numerata.

 

ART. 5 ABBIGLIAMENTO

Indispensabile e obbligatorio per tutti i partecipanti indossare l’abbigliamento tecnico con protezioni.

Altresì vista la natura stessa della manifestazione è gradito abbigliamento in stile vintage.

 

ART. 6 RITIRO KIT ISCRIZIONE

Il giorno della manifestazione i partecipanti in squadre da 3 piloti, dovranno recarsi al gazebo iscrizioni insieme (e non singolarmente) almeno un’ora prima dell’orario di partenza per effettuare la vidimazione sugli appositi moduli e procedere al ritiro del kit pettorina, specifiche, gadget etc…

All’atto del ritiro kit-iscrizione presentarsi con documento identità, libretto moto, eventuale tessera F.M.I.

 

ART. 7 PARTENZA

I partecipanti in squadra da 3 piloti, in ordine di chiamata, dovranno recarsi in parco chiuso e attendere il proprio turno indicato dal personale dello STAFF.

 

ART.8 SEGNALETICA E PERCORSO

Il percorso sarà segnalato mediante frecce, cartelli, fettucce e movieri con pettorina di STAFF.

I partecipanti dovranno attenersi al percorso senza invadere zone marginali come culture o proprietà private.

Il percorso non è ad uso esclusivo della manifestazione, quindi aperto alle regole del traffico.

Ad ogni squadra verrà fornita anche una traccia GPX (per visualizzare il percorso con navigatori o telefonini) onde evitare che l’assenza di alcune indicazioni porti fuori percorso i partecipanti.

 

ART. 9 MOTOCICLETTE/CICLOMOTORI

Le caratteristiche del motociclo partecipante devono corrispondere a quelle previste dal codice della strada e del regolamento della manifestazione, devono essere coperte da assicurazione RCA.

Obbligatori che le moto partecipanti alla manifestazione montino pneumatici tassellati;

I partecipanti si impegnano a non divulgare a terzi le tracce G.P.S. del percorso consegnate, né di quello effettuato.

Il conducente è unico responsabile di quanto sopra.

 

ART. 10 CONTROLLI

I partecipanti in qualunque momento della manifestazione devono essere in grado di esibire all’organizzazione i seguenti documenti:

– Patente di guida

– Libretto di circolazione

– Assicurazione

– Pettorale numero

– Tessera F.M.I.

 

 

ART. 11 CAMBIAMENTI – VARIAZIONI – ESCLUSIONI

In riferimento all’ art. 3 si fa presente che in caso di variazioni del Pilota e della moto, dovranno essere comunicate ed accettate dall’organizzazioni entro e non oltre il 2 MAGGIO 2019. Le richieste pervenute successivamente alla data indicata, non saranno accettate e nemmeno rimborsate le spese sostenute per l’iscrizione.

Il giorno stesso della manifestazione saranno effettuati controlli sulla veridicità dei dati forniti da parte dello Staff, nel caso ci siano informazioni incongruenti o mendaci l’organizzazione si riserverà la possibilità di escludere a propria discrezione il partecipante o la squadra.

 

ART. 12 TIMBRATURE E TRAGUARDO

Le timbrature (compresa quella di arrivo) dovranno essere effettuate da tutti i componenti della squadra nello stesso frangente, eventuali ritiri o guasti dovranno essere comunicati allo staff.

 

 

NOTE INFORMATIVE DELLA FMI

Le Manifestazioni di “Discovering Vintage Heroes” consistono in escursioni di carattere Turistico per motocicli in regola con il codice della strada caratterizzate da percorsi con Fondo Naturale, ( 50% minimo su strade a fondo naturale inteso anche come arco temporale di svolgimento della manifestazione) intesi a valorizzare il patrimonio storico dei motoveicoli d’epoca categoria ENDURO, immatricolati senza limiti di peso fino al 1989.

La cultura e la storia del motociclismo sono parte integrante di queste manifestazione dove la bellezza delle motociclette si unisce allo stile ed eleganza dei possessori. Non sono previste classifiche o premiazione di merito tenente conto del valore dei motocicli, mentre sarà possibile configurare nel loro interno dei concorsi d’eleganza riservati ai soli motocicli iscritti al registro storico FMI dove si possa valutare e premiare il binomio conduttore/motociclo, nel rispetto dell’abbigliamento storico e l’eleganza dell’insieme. Il loro obiettivo principale è di contribuire a sviluppare una cultura del Mototurismo che faccia apprezzare ai partecipanti gli aspetti culturali, ambientali e storici dei luoghi attraversati, sono inoltre finalizzati a sensibilizzare i partecipanti sui temi del rispetto dell’ambiente e di quanti condividono gli stessi spazi naturali. La titolarità (approvazione RP) dell’evento potrà essere solo a carattere Nazionale (C.T.T.L.) o Internazionale, escludendo quella Regionale. Le manifestazioni possono essere organizzate su più giorni con percorrenza notturna (se previste le percorrenze notturne dovranno essere supportate da un progetto turistico integrativo da sottoporre alla CTTL con riserva di approvazione) il tutto con una particolare attenzione alla sicurezza e alla assistenza per i partecipanti. In questi eventi non sono previsti il rilievo di tempi o classifiche di sorta. i percorsi non potranno essere segnalati, l’orientamento e la ricerca del percorso sarà dettato da tracce Road Book e/o GPS consegnate agli iscritti, le partenze anche per rispetto di quanti condividono gli stessi spazi naturali dovranno essere scaglionate in gruppi da 3 / 5 componenti ogni 60 secondi, ammesse tolleranze dettate da esigenze specifiche, in mancanza potranno essere previsti degli accompagnatori IGAST FMI.

E’ data facoltà agli Organizzatori di fissare un “numero chiuso” di partecipanti all’evento, in funzione delle disponibilità logistiche e dell’assistenza necessaria da fornire; l’iscrizione quindi potrà avvenire preventivamente (preiscrizione) alla pagina web http://www.lamorenica.it/edizione-2019/iscrizioni.

La partecipazione è aperta e riservata ai soli tesserati FMI (compreso Albo Direttori di Gara e Albo Commissari di Gara) in possesso di patente che abiliti alla guida del motoveicolo con cui si intende partecipare alla manifestazione ed è disciplinata da un Regolamento Particolare, mentre la direzione dell’evento è affidata ad un Responsabile Evento (Rs.E) a ricoprire questo ruolo sarà il Presidente del Moto Club organizzatore o comunque un suo tesserato delegato, ad esso faranno capo tutte le fasi della manifestazione e i relativi adempimenti e controlli previsti dal regolamento Moto Turistico 2019.

Il Rs.E. dovrà curare la compilazione del R.P., sottoscriverlo in originale e stipulare l’assicurazione “responsabilità civile obbligatoria gare e addetti manifestazione” secondo quanto stabilito nelle norme generali della FMI e mettere in atto tutte le misure per evitare la possibilità di incidenti, infortuni ai partecipanti e al pubblico presente all’evento con uno specifico piano di sicurezza interno che comprenda tutte le misure di sicurezza preventiva e quelle da attuare sul campo. Il Responsabile dell’evento dovrà inoltre organizzare un servizio sanitario con la presenza di Ambulanza/e dotata/e di defibrillatore e di personale abilitato al suo utilizzo. La manifestazione è autorizzata dalla C.T.T.L. ed è affidata per l’organizzazione ad uno o più moto club affiliati alla FMI che a loro volta si affidano ove necessario a Tour Operator specializzati.

A conclusione dell’evento il Rs.E dovrà, nel termine massimo di tre (3) giorni, redigere il Rapporto dell’esito della manifestazione e inviarlo unitamente all’elenco iscritti alla C.T.T.L. Per quanto non contemplato, valgono, in quanto applicabili, le norme contenute nel R.M.M. parte generale ed il Regolamento di Giustizia. La violazione del presente regolamento può comportare il deferimento agli organi di giustizia sportiva, la CTTL accertata l’inosservanza del presente regolamento si riserva di non assegnare manifestazioni a carattere Nazionale per la stagione successiva.